BONUS FAMIGLIE: apertura dei termini per la presentazione delle domande

Con DGR nr. X/5059 del 29 aprile 2016 Regione Lombardia definisce i criteri per beneficiare della misura “Bonus Famiglia” .

Si tratta di una misura che assegna  150 euro al mese (per i 6 mesi precedenti la nascita del bambino e per i 6 mesi successivi alla nascita) fino ad un massimo di 1.800 euro.  In caso di adozione, il contributo è di 150 euro al mese dall’ingresso del bambino in famiglia, fino ad un massimo di 900 euro.

Per presentare la domanda la madre deve essere in stato di gravidanza o aver partorito nel mese di maggio (i parti avvenuti in un periodo precedente non potranno essere presi in considerazione) ed essere in possesso di un indicatore ISEE di riferimento uguale o inferiore a 20.000 euro. E’ inoltre richiesta la residenza in Lombardia per entrambi i genitori di cui almeno uno per 5 anni continuativi.

MODALITA’ DI ACCESSO:  presentazione della domanda on line a partire dal 1 giugno 2016 sul sito www.siage.regione.lombardia.it.

Nella domanda il cittadino:
•    indica il consultorio familiare al quale vuole accedere;
•    la data di avvenuto colloquio o dell’appuntamento con il servizio sociale comunale
Al momento della domanda il cittadino deve disporre delle seguenti certificazioni:
•    certificato di gravidanza attestante la settimana di gestazione;
•    sentenza di adozione o collocamento del minore in famiglia

Per informazioni
Il Call Center Regionale 800.318.318 è a disposizione per le informazioni ai cittadini su tutte le misure del Reddito di Autonomia 2016.