Benvenuti nel Comune di Verdellino





piazza Don Martinelli, 1
tel. 035.4182811 - fax. 035.4182899
C.F. e P.IVA: 00321950164
PEC: info@pec.comuneverdellino.it
email: info@comune.verdellino.bg.it

Legge Regionale 26 novembre 2019 - n. 18 - Misure di semplificazione e incentivazione per la rigenerazione urbana e territoriale, nonché per il recupero del patrimonio edilizio esistente


Legge regionale 26 novembre 2019 - n. 18

MISURE DI SEMPLIFICAZIONE E INCENTIVAZIONE PER LA RIGENERAZIONE URBANA E TERRITORIALE, NONCHÉ PER IL RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE


IL RESPONSABILE DEL SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO E DELL’AMBIENTE


RICHIAMATI:

-  l’art. 8-bis della Legge Regionale 12/2005 così come introdotto dall'art. 3, comma 1, lettera k), della Legge Regionale 18/2019 a norma del quale l’Amministrazione Comunale individua, anche tramite azioni partecipative di consultazione preventiva delle comunità e degli eventuali operatori privati interessati dalla realizzazione degli interventi, gli ambiti nei quali avviare processi di rigenerazione urbana e territoriale

-  l’art. 40-bis della Legge Regionale 12/2005 così come introdotto dall’art. 4, comma 1, lettera a), della Legge Regionale 18/2019 a norma del quale l’Amministrazione Comunale individua gli immobili di qualsiasi destinazione d'uso, dismessi da oltre cinque anni, che causano criticità per uno o più dei seguenti aspetti: salute, sicurezza idraulica, problemi strutturali che ne pregiudicano la sicurezza, inquinamento, degrado ambientale e urbanistico-edilizio

-  la deliberazione della Giunta Comunale n. 83 del 03/07/2020 ad oggetto “Azioni partecipative di consultazione preventiva ex art. 8-bis e art. 40-bis Legge Regionale 12/2005 finalizzate all’individuazione degli Ambiti di rigenerazione urbana e del patrimonio edilizio dismesso con criticità”

-  l’art. 8 della Legge 241/1990 recante” Nuove norme sul procedimento amministrativo”


EVIDENZIATO:

che per gli ambiti individuati ai sensi delll’art. 8-bis, la deliberazione, nel rispetto della disciplina urbanistica prevista dal PGT per gli stessi dovrà provvedere a:

a) individuare azioni volte alla semplificazione e accelerazione dei procedimenti amministrativi di competenza, alla riduzione dei costi, al supporto tecnico amministrativo;

b) incentivare gli interventi di rigenerazione urbana di elevata qualità ambientale, prevedendo, tra l'altro, la valorizzazione e lo sviluppo di infrastrutture verdi multifunzionali, con particolare riferimento alla rete verde e alla rete ecologica, in connessione con il sistema urbano e ambientale esistente;

c) prevedere gli usi temporanei, ai sensi dell'articolo 51 bis, consentiti prima e durante il processo di rigenerazione degli ambiti individuati;

d) prevedere lo sviluppo della redazione di studi di fattibilità urbanistica ed economico-finanziaria.

e) per tali interventi Regione Lombardia può riconoscere priorità nell'attribuzione di finanziamenti regionali di settore anche a valere sui fondi della programmazione comunitaria


-  che per gli immobili individuati come del patrimonio edilizio degradato che presenta criticità, l’art. 40-bis ha previsto, tra l’altro, la possibilità di fruire di un incremento del 20 per cento dei diritti edificatori attribuiti all’edificio a fronte del recupero dello stesso entro tre anni dalla sua individuazione


con la finalità di conseguire una puntuale valutazione del territorio comunale preliminarmente all’adozione dei provvedimenti di cui alla normativa richiamata anche attraverso il coinvolgimento dei portatori di interessi correlati alle finalità individuate dagli articoli 8-bis e 40-bis della Legge Regionale 12/2005

INVITA

I cittadini e gli operatori privati interessati a richiedere all’Amministrazione Comunale di Verdellino, attraverso segnalazioni motivate e documentate ed utilizzando la modulistica allo scopo predisposta, l’individuazione

-  degli ambiti nei quali avviare processi di rigenerazione urbana e territoriale di cui all’art. 8 comma 2, lettera e-quinquies) della Legge Regionale 12/2005, entro le ore 12:30  del 27 luglio 2020, Allegato A);

degli immobili di qualsiasi destinazione d'uso, dismessi da oltre cinque anni, che causano criticità per uno o più dei seguenti aspetti: salute, sicurezza idraulica, problemi strutturali che ne pregiudicano la sicurezza, inquinamento, degrado ambientale e urbanistico-edilizio entro le ore 12:30 del 31 agosto 2020, Allegato B);


La richiesta di individuazione, unitamente alla documentazione prevista dal modello, dovrà essere presentata all’Amminstrazione Comunale mediante una delle seguenti modalità:

-  in carta libera al Protocollo Generale del Comune di Verdellino, P.zza Martinelli,1 negli orari di apertura, ovvero tramite spedizione postale;

-  tramite posta elettronica ordinaria all’indirizzo di posta elettronica ordinaria: info@comune.verdellino.bg.it

- o tramite  posta elettronica certificata all’indirizzo PEC:info@pec.comuneverdellino.it

Il presente avviso è pubblicato all’albo pretorio online, sul sito internet del Comune di Verdellino - all’indirizzo http://www.comune.verdellino.bg.it/

Per informazioni e chiarimenti, è possibile di contattare l’ufficio Urbanistico  tel. 0354182856

  La Responsabile del Settore V°
f.to Dott.ssa Giovanna Guerini


Allegato
Modello richiesta art.8-bis

Modello richiesta art. 40-bis



Strutture comunali
Asilo nido-servizi per l'infanzia e le famiglie
Biblioteca
Scuole
Primo piano
AMMINISTRAZIONE
TRASPARENTE
Siamo su Facebook
Siamo su Twitter

SERVIZI
SOCIALI
IMU-TARI

PGT Partecipato
attrACT Zingonia
In evidenza
Posta Elettronica Certificata
IBAN e pagamenti informatici
Fatturazione elettronica
Organigramma
Procedimenti amministrativi
Modulistica
Autocertificazione
Accedi a...
Albo pretorio
Bandi di gara
Bilanci
Concorsi
PIANO DI EMERGENZA COMUNALE
Associazioni
Links utili
SOS randagi
Speciale elezioni, vai alla pagina

Banner Raccolta Differenziata

La qualità dell'acqua analisi di laboratorio
Banner Agenda 21